Illustrazioni e grafica vintage design anni 50

Illustrazioni e grafica vintage design anni 50

Grafica Vintage design Retrò, negli ultimi anni, si è riscoperto lo stile Vintage e Retrò ,specialmente nel settore della grafica, un modello artistico intramontabile da cui attingere ancora oggi.
grafica vintage

Creazione e studio personalizzato per avere il tuo sito con grafica vintage, la tua locandina, la copertina del tuo disco, la maglietta della tua band etc…

In grafica, Vintage design, cosa significa?

Con il termine vintage di solito si usa indicare oggetti prodotti almeno venti anni prima del momento attuale, che abbiano mantenuto nel tempo determinati requisiti (qualitativi, funzionali o estetici) tanto da riuscire ancora a rappresentare lo splendore di un’epoca che “ha segnato profondamente alcuni tratti iconici di un particolare momento storico della moda, del costume, del design coinvolgendo e influenzando gli stili di vita attuali.” (Wikipedia)

Oggi per “stile vintage” (grafica vintage) si intende quindi un design fortemente ispirato alle tendenze retrò del passato (anni 1910/1930 nel caso dello stile retrò, 1950/1980 nel caso dello stile vintage) per quanto riguarda l’utilizzo di determinati colori e/o elementi grafici.

Generalmente la grafica vintage riflette tendenze, stili, personaggi, pubblicità ed eventi caratteristici del passato: e’ un design fortemente emozionale dato che in qualche modo appartiene alla storia di ogni uomo ed evoca perlopiù sensazioni di nostalgia e malinconia. Infatti, che abbia vissuto o meno gli anni 60/70, l’utente e’ quasi sempre attirato e incuriosito da elementi grafici ed oggetti che testimoniano il processo della nostra evoluzione.

tshirt-jumpinup

Grafica vintage, i font

Font calligrafici o font vecchio stile: la maggior parte dei design vintage/retrò utilizza una tipografia basata su font calligrafici, che danno un’impronta più realistica e informale rispetto ai font moderni e su font “vecchio stile”, che difficilmente possono essere integrati in altri stili di design.
Negli anni 50 l’utilizzo dei font è arricchito da tanti nuovi caratteri che rallegrano la grafica e tutte le pubblicazioni, accostamenti di font in corsivo, classici e grotteschi danno una nuova vita al lettering di quegli anni.

Logo Band

Vintage design, i colori

I colori dello stile vintage tendono a richiamare le tonalità della carta e del cartone: beige, marrone, panna, magari non in tinta piatta ma sotto forma di textures e patterns. Oltre a questo sono molto utilizzati il rosso, il verde scuro e il blu. Per chi preferisce uno stile ancora più datato e classico, e’ consigliabile limitarsi al bianco/nero, con qualche accenno di grigio. In linea di massima lo stile vintage ha colori opachi, “consumati”: al contrario dell’effetto retro’ (che e’ famoso per il design stile pop-art e i colori brillanti) in questo stile andrebbero dunque evitati colori troppo accesi, limitandoli ad alcuni dettagli che devono attirare l’attenzione dell’utente.Ecco alcune palette di colori facilmente rintracciabili nel web design vintage style

Alcuni siti in stile vintage: www.jumpinup.it